martedì 15 dicembre 2009

CALAMARI RIPIENI CON PATATE AL FORNO

Girovagando per il mercato del pesce, ho trovato dei calamari "giganti", e ho pensato che fossero perfetti da fare ripieni, nonché, vista la dimensione, avessero anche un bell'effetto scenico...
Ingredienti per 4 persone:
- 4 calamari giganti
- 2 confezioni di philadelphia grande
- 500 g di gamberetti piccoli giù sgusciati
- 8 patate
- sale q.b.
- alloro q.b
- rosmarino q.b.
- salvia q.b.
- origano q.b.
- aglio q.b.
- prezzemolo q.b.
- olio evo
- un bicchiere di vino bianco

Per prima cosa lavare e asciugare con carta assorbente i calamari. Preparare un trito con il sale, l'alloro, il rosmarino, la salvia, l'aglio e il prezzemolo. In una ciotolina, mescolare la philadelphia con i gamberetti, e con l'aiuto di un sac a poche, riempire i calamari, avendo cura di non arrivare al colmo, in quanto in cottira ritirano, e si rischierebbe la fuoriuscita del ripieno.
Mondare le patate, lavatele e asciugatele con la carta assorbente, poi con l'aiuto di una mandolina, tagliatele a rondelline dello spessore di circa 5 mm.
Scaldate il forno a 200°.
Disponete i calamari in una teglia da forno, conditeli con l'olio e cospargeteli con parte del trito preparato precedentemente dopodiché, infornateli per 20 minuti.
Disponete le patate in una teglia da forno, e conditele con l'olio e il rimanente trito, spruzzate col vino, e infornatele anch'esse alla temperatura di 200° per 20 minuti.
Quando calamari e patate saranno cotti, disponetele nel piatto, e servite ben caldo.

Ci piace accompagnare il piatto con un novello rosso, o con un bianco amabile come il Muller Thurgau

lunedì 14 dicembre 2009

PENNE AGLI SCAMPI

Il pesce...che passione....Ho sempre gustato con immenso piacere gli scampi, crostacei sublimi dal sapore sopraffino.
Li ho sempre gustati, ma mai preparati..Mi sembravano inarrivabili, quando l'altro giorno, mi sono innamorata di questi scampi, e presa da una botta di coraggio, ho voluto provare a cucinarli..
Il risultato è stato ottimoooooo!!!
Eh sì, i miei amici sono rimasti veramente soddisfatti!!
Passo ad illustrarvi questa meravigliosa ricetta:

PENNE AGLI SCAMPI
ingredienti per 4 persone:
- 15 scampi
- 320 g di penne
- 125 ml di panna
- 2 bicchierini di martini secco
- olio evo
- sale q.b
- rosmarino q.b.
- alloro q.b.
- aglio q.b.
- salvia q.b.
- prezzemolo q.b.
- origano q.b.

Lavare gli scampi e asciugarli con la carta da cucina. Preparare un trito con sale, rosmarino, alloro, aglio, salvia, prezzemolo e origano. In una padella, far riscaldare l'olio e far saltare gli scampi insaporendoli con il trito di spezie, per circa 10 minuti coperti, poi sfumare con un bicchierino di martini secco, e continuare la cottura per altri 5 minuti, sempre coperti.
Scegliete 4 scampi con entrambe le chele, e metteteli da parte, serviranno come guarnizione al piatto e verranno gustati a parte. Sgusciate gli altri scampi. Fate cuocere al dente in abbondante acqua salata, le penne. In una padella, scaldare un po' di olio evo, e schiacciare i corpi degli scampi, riducendoli quasi in poltiglia. Appena saranno rosolati, insaporire con un po' del trito preparato precedente, e sfumare con il secondo bicchierino di martini secco, poi aggiungere la panna, mescolare per due tre minuti, e aggiungere gli scampi riservati alla guarnizione e far scaldare.
Prima di scolare la pasta, aggiungere due cucchiai di acqua di cottura al sugo, e insaporire la pasta fin quando l'acqua non si è assorbita.
Servire nei piatti, decorando con gli scampi messi da parte precedentemente.

Ci piace accompagnarlo con un vino rosso novello.

Forse ti potrebbe interessare anche:

Related Posts with Thumbnails