giovedì 19 novembre 2009

FAGOTTINI DI MARE

Oggi vi presento un'idea sfiziosa per un antipasto di mare che manda in visibilio gli amanti della pasta sfoglia come la sottosscritta!
In realtà il metodo è semplicissimo, e potete alternare il ripieno con qualsiasi cosa vi viene in mente: io, oltre alla ricetta che vi presento oggi, gli stessi fagottini li ho fatti in altre due maniere che, al termine della presentazione della ricetta attuale, vi illustrerò!!

ingredienti per 15 fagottini:
- 1 rotolo di pasta sfoglia rettangolare
- 15 code di mazzancolle
- 1 confezione di philadelphia grande

Per prima cosa, srotolate la pastasfoglia, lasciandola sulla sua cartaforno originaria, aiutandovi con un coltello affilato ma non seghettato, dividete il lato corto del rettangolo di pasta sfoglia in tre, e il lato lungo in 5, cosicché otterrete 15 rettangolini. Riscaldate il forno a 200°.
Con l'ausilio di un cucchiaino da caffè, disponete al centro di ogni quadratino, una piccola quantità di philadelphia, poi disponete sulla philadelphia, una coda di mazzancolla per ogni quadratino.
A questo punto, bisogna chiudere i fagottini: prendete il quadratino in mano, e per prima cosa, chiudete i 4 angoli unendoli in maniera opposta (l'angolino in alto a sinistra dovrà chiudersi con quello in basso a destra, e quello in alto a destra, con quello in basso a sinistra), infine, richiudere su se stessa la sfoglia che rimane aperta, così da formare quasi una pallina.
In figura vedere come risultano i fagottini chiusi. Disponete i fagottini così ottenuti, su una placca da forno, avendo la cura di posizionarli con il lato della chiusura rivolta verso il basso, in modo che in cottura, nel gonfiare, non si aprano come è successo a me (sigh..sob..). Infornarli per 15-20 minuti, e comunque fin tanto che non sono belli dorati in superficie. Lasciarli intiepidire, una volta tolti dal forno, poi servire.
Questo è il risultato finale!!
All'inizio vi ho detto che si possono mettere tutti i ripieni che volete: io vi suggerisco questi altri due ripieni, uno salato e uno dolce, il metodo è lo stesso!!
Ripieno salato:
- 1 scamorzina affumicata
- 70 g di speck
Tagliate la scamorzina a cubetti piccoli, e disponetene 3 o 4 al centro del quadratino, sopra, disporre una fettina di speck, arrotolare come descritto prima, e infornare alla stessa temperatura e per lo stesso tempo come indicato prima.
Ripieno dolce:
- 30 g di marmellata di albicocche
- 1 mela
Sbucciate e tagliate a piccolissimi cubetti una mela, e mettetela a bagno in acqua e limone. Disporre un velo di marmellata sui quadratini, distribuire un cucchiaino di cubetti di mela sulla marmellata, chiudere i fagottini come precedentemente descritto, infornare come già indicato.
Buon appettito!!






7 commenti:

Nessuno ha detto...

Non sapevo che fare questo sabato..ora lo so.
Grazie cara

Betty ha detto...

deliziosi questi fagottini, bravissima!

Barbara ha detto...

Complimenti, splendida idea, hai una buonissima manualità!

Il folletto paciugo ha detto...

Ecco cosa preparo a Natale!!! Bravissima!!!!!! Gnam Gnam :O)

Masterchef ha detto...

ha proprio ragione il folletto paciugo....sono l'ideale per l'antipasto di natale...ciao

Debora ha detto...

mmmmmmmmmmmm ma che bontà!!!! accoppiata favolosa.. poi le mazzancolle sono una goduria per il palato!!! io non so se arrivo a Natale!! ihihihih...

taoista ha detto...

Ciao Debora, come va? Oggi trovo molto invitante la ricettta che proponi, non che le precedenti non fossero parimenti invitanti, ma poiche amo tutti i piatti a base di pesce, allora ne prendo gli estrmi e provo.

Forse ti potrebbe interessare anche:

Related Posts with Thumbnails