mercoledì 16 marzo 2011

TORTA PICCANTE DI CIOCCOLATO E PERE AL PROFUMO DI CANNELLA

Ogni promessa è debito!!
Eccomi, rinnovato il look come accennato ieri, e una volta avuto il permesso di "prendere spunto" dalla mia cara amica Pati, eccomi di nuovo in corsa culinaria!!
Le foto sono ancora di pessima qualità, un po' perché devo migliorare assolutamente, vuoi vedere che mi iscrivo davvero al corso di mio fratello di fotografia? Si sa mai che impari a fare delle foto decenti.. Questa foto è fatta ancora con una compatta, ma appena imparo ad utilizzare la reflex, spero di stupirvi con effetti speciali!!
Ma passiamo a questa delizia che dà il nome al post e che mi fa tornare, spero trionfante, nell'affascinante mondo dei food blogger..
Si tratta di una golosità che ho sperimentato diverse volte ma mai mi son spinta alle innovazioni, almeno per quel che mi riguarda, magari ci sono altre ricette sparse nel mondo che la fanno così o similmente, ma per me è stata davvero una novità e direi che a modesto parere è venuta davvero superlativa!!
Ecco come si fa!

Ingredienti:

- 100 g di farina
- 100 g di zucchero
- 100 g burro
- 3 uova
- una bustina di lievito per dolci
- 200 g di cioccolato fondente
- 2 pere
- peperoncino in polvere q.b.
- cannella in polvere q.b.

Come si fa:

Scaldare il forno a 200°.
Sciogliere il burro e mescolarlo con lo zucchero fino ad ottenere un composto omogeneo, aggiungere le uova, mescolare bene e infine aggiungere la farina mescolata con il lievito setacciando con un colino per evitare che si formino grumi.
Io ho usato lo sbattitore elettrico per amalgamare bene il tutto, fino a rendere l'impasto liscio e cremoso.
Sciogliere il cioccolato a bagno maria e unirlo successivamente all'impasto, mescolare con cura e, infine aggiungere le spezie, peperoncino e cannella: non esagerate col peperoncino, basta la punta di un cucchiaino da caffè, mentre per la cannella, andate a vostro gusto, io ne ho messo un cucchiaino raso da caffè.
Foderate una tortiera di circa 23 cm. di diametro con carta forno che avrete prima accartocciato, bagnato e strizzato, questo serve a renderla più facile da modellare all'interno dello stampo, versate il composto e stendetelo omogeneamente per tutto lo stampo.
Mondate le due pere, e tagliatele a fettine nel senso longitudinale della lunghezza, e disponetele nell'impasto, creando una decorazione, io le ho messe a raggera e pigiandole bene fino in fondo, così che in cottura, gonfiando rimangano nell'impasto lasciandolo soffice e umido, infine spolverizzare la superficie con lo zucchero semolato, una volta che la torta sarà cotta, rimarrà una dolce crosticina che renderà tutto molto gradevole.
Infornate a 200° per 40 minuti, una volta terminata la cottura, controllate con uno stuzzichino la cottura, deve uscire asciutto!
Lasciate riposare, e servite tiepida, se volete potete spolverizzare con lo zucchero a velo, oppure accompagnare il tutto da una nocellina di panna montata, io ho preferito così al naturale!

Buon Appetito!!
  

7 commenti:

chaillrun ha detto...

Debby!!!! ailovvvviuuu!!
raccolto l'invito come vedi!
e mi chiedi se mi va di venire da te?? e certo eccume qua.
solo che t'avviso io con la cucina c'abbiamo un rapporto inversamente proporzionale. mi sono spiegata? come direbbe la nostra amatissima Sconsy!!
un bacione e grazie a te! sei tu che sei speciale. Garantito!^^

Il folletto paciugo ha detto...

Innanzitutto complimenti per il tuo ritorno con questa fantastica bontà e poi ho visto delle foto del fratello...cavolo!
Bravissimo.

Un abbraccione

Debora ha detto...

@ chaillrun:
AHAHAHAHAHAHAHAH!! Ben arrivata mia cara!! Spero di prenderti per la gola con queste piccole leccornie!!!
Sei sempre la benvenuta!!
Un abbraccione!!

@ il folletto paciugo:
Tesoro, grazie per i complimenti, credo che occorre rinnovarsi ogni tanto, e prendere il coraggio a 4 mani e rimettersi in gioco, anche con la cucina!!
Ora mi documenterò su come fotografare il cibo, e imparerò ad usare la reflex, e soprattuto a elaborare le foto con qualche tecnica da renderle più gradevoli: le ricette possono anche essere sfiziose, ma mi rendo conto che le foto fanno schifo alla pietà, e non ho mio fratello a disposizione per fare il servizio ai miei piatti..
E' molto bravo, lui, son contenta ti siano piaciute le sue foto!!
Un bacione e un abbraccione immenso!

Minnierip ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Minnierip ha detto...

Ciao,
Quanto burro serve?!?
Grazie :-)

Daniela ha detto...

Ciao Debora
Ho visto che anche tu hai messo le foto del carnevale, ho visto anche che tu sei molto brava sia per come le fai che a postarle.Bè io mi arrangio sono un autodidatta del pc,Un bacione Daniela

Debora ha detto...

@ Minnierip:
Cara, hai perfettamente ragione..Il burro che occorre sono 100 g!!
La vecchiaia è un abrutta bestia!!
Pensa che me ne sono ricordata ieri mattina alle 6:00, mi son svegliata di soprassalto e ho detto..ma non ho messo la dose del burro.. Solo che ieri non ce l'ho fatta ad aggiornare le dosi, ma adesso, et voilà!!
Perdonami, lo so un vero chef non fa di questi errori, ma la mia strada per la perfezione è ancora lunga, e non so se mi basterà tutta la vita per raggiungerla!!
Un abbraccio, a presto!!

@ Daniela:
Sì, ho fatto tante foto, e quelle che ho messo sono un'attenta selezione.. Guarda, se vedi le foto alle pietanze che preparo, ti rimangi subito il tuo generosissimo ma forse immeritato "sei brava sia per come le fai che a postarle"..Ti svelo un segreto, è dal 7 marzo che cercavo di postarle, ma non so perché, non c'è stato verso, alla fine mi son decisa a provare a creare una slideshow, per altro la prima della mia vita in 3 anni da blogger, e alla fine dopo 3 ore di lavorazione, quello è stato il risultato!!
Come ho già specificato, ora sto seguendo un corso da autodidatta cioè sto leggendo dei manuali per imparare a fare le foto con le reflex digitali, fino ad oggi ho fatto con le compatte.. Spero di migliorare i risultati e meritarmi davvero quel "sei brava"!!
Un bacione a te!!

Forse ti potrebbe interessare anche:

Related Posts with Thumbnails