giovedì 13 dicembre 2012

SANTA LUCIA: SI PREPARA LA CUCCÌA!!

Oggi è Santa Lucia da Siracusa, una ricorrenza molto sentita in Sicilia e oggi in tutte le case dei Siciliani si assapora la cuccìa, anticamente era un piatto salato composto da grano cotto e verdure e a tal proposito c'è una leggenda che narra nel 1646 Siracusa fu colpita da una grave carestia durante la dominazione spagnola e proprio grazie alla devozione verso questa Santa, nella disperazione del momento giunse una nave carica di grano, per cui da allora fino ai giorni nostri c'è l'usanza di cucinare in questo giorno la cuccìa, il grano bollito, appunto, che oggi è un dolce che unisce al grano la crema di ricotta, i canditi, il cioccolato e i pistacchi.
La mia è una versione for dummies, ed ecco come si fa:

- 580 g di grano bollito già pronto
- 5 cucchiai di zucchero
- 250 g di cioccolato fondente
- 500 g di ricotta

Setacciare la ricotta in un colino, e aggiungere lo zucchero, mescolare per amalgamare bene i sapori.
Frullare il cioccolato fondente e aggiungerlo alla crema di ricotta, infine aggiungere il grano bollito già pronto.
Preparare il dolce il giorno prima di consumarlo.

Buona Santa Lucia a tutti!!

4 commenti:

Sig.na Silvietta ha detto...

Ma lo sai cheio Santa Lucia non l'ho mai festeggiata? Nella mia familgia questa tradizione ci manca!!!
Questa ricetta è curiosa... la proverò!

Debora ha detto...

Nemmeno noi l'abbiamo mai festeggiata, solo che essendo mio papà siciliano, per tradizione in questo giorno abbiamo sempre mangiato questo dolce che ai tempi d'oro preparava mia zia (sua sorella)... Lei la faceva secondo tradizione, ammollando il grano tre giorni prima e cambiando l'acqua tutti i giorni, poi lo cuoceva lentamente 8 ore, lo faceva freddare nella sua acqua, setacciava la ricotta di pecora (io uso quella di mucca) prima in un colino di ferro, poi in uno con le maglie sintetiche, usava i canditi e la zuccata, e guarniva il tutto coi pistacchi. A me i canditi non piacciono e i pistacchi non salati non li ho trovati, non avevo assolutamente voglia di smazziarmi 5 giorni fra ammollo, cottura e raffreddamento del grano, per cui ho preso quello precotto, e ho tirato fuori questo dolce fatto un po' arraffazzonato ma veramente buono, ne avevo fatto circa 1kg, fra grano e ricotta, ieri è finito..... Provalo, son certa che ti piacerà!!!

mame cara ha detto...

buonissimo questo dolce e che bella la storia! Me la sono segnata slurp!

nella ha detto...

Ti sembrerà strano ma l'ho amngiata in Olanda , quando lavoravo da quelle parti..
Mi piaceva un sacco Debora, perchè non farla anche in Liguria?
Grazie della "dritta"...e uno sfavillante 2013!

Forse ti potrebbe interessare anche:

Related Posts with Thumbnails