mercoledì 15 febbraio 2012

UNA CENA SPECIALE...

foto di Debora

San Valentino..
Sono fortunata, io, posso dire che da molti anni ormai io festeggio la festa degli innamorati tutti i giorni, grazie a mio marito che è una persona davvero molto speciale, che mi riempie di attenzioni e mi fa sentire una vera regina, anzi, un'imperatrice!!
Ieri abbiamo "festeggiato", ma non da soli, si sono uniti a noi due persone, due cari amici che fanno parte della nostra vita, e che hanno contribuito, in maniera sostanziale a rendere il giorno più bello della nostra vita, il nostro matrimonio, davvero unico e speciale.
Quest'anno abbiamo preferito stare davvero in intimità, e quale miglior posto di una cena preparata con amore fra le 4 mura domestiche?
Ecco la mia proposta menù, per una sera che è solo una delle tante speciali che incrociano la nostra vita..
Partiamo dagli antipasti.. Ne ho proposti 3: dei muffin alla feta e salmone, delle polpettine di salmone e cipollotto e infine delle mazzancolle vestite di lardo di colonnata con una crema di fagioli cannellini..
foto di Debora
Partiamo col primo antipasto

MAZZANCOLLE VESTITE DI LARDO DI COLONNATA IGP CON CREMA DI FAGIOLI CANNELLINI

ingredienti per 4 persone:
- 12 code di mazzancolle di media dimensione
- 12 fette di lardo di colonnata igp tagliate finemente
- 1 barattolo di fagioli cannellini
- sale q.b.
- pepe q.b.
- 1 cucchiaio di olio evo
- qualche foglia di timo per decorare

Per prima cosa bisogna sgusciare le mazzancolle e privarle del filo intestinale, poi vanno sciacquate ed asciugate.
Si avvolge ogni coda di mazzancolla con una fetta di lardo di colonnata igp tagliato molto finemente, si sistemano su una placca da forno rivestita di carta forno e le si passa in forno già caldo a 200° per 8 minuti.
Nel frattempo si scolano i fagioli cannellini e si mettono in un frullatore, si aggiusta con sale e pepe e si aggiunge un cucchiaio di olio evo, poi si frulla il tutto fino a ridurre il composto in una crema.
Si dispone un cucchiaio circa di crema in piccole coppette di vetro o a vostro piacimento e si decora con una fogliolina di timo.
A questo punto si sfornano le mazzancolle e si dispongono di fianco alla crema.
Va servito caldo per gustare il contrasto con la crema che crea un connubio di sapori veramente eccezionale.

foto di Debora

eccoci al secondo antipasto

POLPETTINE DI SALMONE PATATE ED ERBA CIPOLLINA

ingredienti per 4 persone
- 4 patate grosse
- 2 cipollotti
- 2 cucchiai di erba cipollina
- 2 cucchiai di pan grattato
- pan grattato per impanare
- 4 hg di salmone fresco
- 2 uova

Prima di tutto si lessano le patate e si cuoce in acqua bollente per 10 minuti il salmone.
Si pelano e si schiacciano le patate, si pulisce il salmone dalla pelle e dalle eventuali lische, poi lo si schiaccia e lo si unisce alle patate.
Si puliscono e si tritato i cipollotti, e si sggiungono nella ciotola con le patate e il salmone, si aggiusta di sale e pepe, poi si aggiungono i due cucchiai di erba cipollina, le due uova e infine i due cucchiai di pan grattato.
Si amalgama bene tutto fino ad ottenere un composto omogeneo.
A questo punto si formano le polpettine, delle dimensioni che più vi aggradano e si passano nel pan grattato.
A questo punto si possono cuocere in due maniere, o si friggono in abbondante olio caldo fino a che non sono dorate, oppure si infornano a 180° a forno già caldo, 10 minuti per lato.
Si servono calde.

foto di Debora

infine il terzo antipasto

MUFFIN GRECI DI SALMONE

per 12 muffin:

- 90 g di burro
- 300 g di farina
- 200 g di feta
- 200 ml di latte
- 1 bustina di lievito per pizza
- 100 ml di panna da cucina
- 1 porro
- 200 g di salmone affumicato
- 2 uova
- 170 g di yogurt greco

Per prima cosa si affetta sottilmente il porro, si taglia a tocchetti il salmone affumicato e si fonde il burro, lasciandolo  poi freddare.
Si prepara la ciotola con gli ingredienti umidi con le uova, il latte, la panna e lo yogurt greco, amalgamando il tutto con una frusta.
Poi si prepara la ciotola con gli ingredienti secchi, setacciando la farina con il lievito a cui dapprima si aggiunge il porro, e si amalgama bene il tutto, poi la feta e si amalgama per far infarinare bene e infine si aggiunge il salmone, mescolando tutto per infarinare bene tutti gli ingredienti.
A questo punto si unisce la ciotala della farina nella ciotola con l'impasto umido e si amalgama bena, si aggiunge il burro e si mescola il tutto.
Si dispone un cucchiaio di impasto nello stampino per muffin, e si inforna il tutto a forno già caldo a 180° per 50 minuti.
Li potete servire sia caldi che freddi.

Ed ora passiamo al primo

foto di Debora
RISOTTO DELI INNAMORATI
 ingredienti per 4 persone:
per il riso:
- 600 ml di brodo di pesce 
- olio evo q.b.
- 20 g di burro
- 1 cipolla
- peperoncino q.b.
- 320 g di riso
- sale q.b.
- 1 bicchiere di vino bianco
per il sugo:
- 20 g di burro
- olio evo q.b.
- 1 cipolla
- 40 ml di cognac o brandy
- 400 g di gamberetti piccoli
- 200 ml di panna da cucina
- 4 cucchiai di salsa di pomodoro
- sale e pepe q.b.

Per prima cosa si prepara il sugo di condimento:
Si mette a scaldare l'olio col burro e si fa dorare la cipolla tritata finemente, poi si aggiungono i gamberetti e si salta il tutto per due minuti, poi si aggiunge il cognac o il brandy e si lascai evaporare.
Si aggiungono i cucchiai di pomodoro e la panna, si mescola e si lascia insaporire per 1 minuto, poi si spenge e si lascai da parte il sugo.
Passiamo alla preparazione del risotto:
Si scalda in padella l'olio col burro, poi si aggiunge la cipolla e si fa dorare. Si aggiunge il riso e lo si fa tostare per qualche minuto, poi si aggiunge il vino bianco e si lascia sfumare. Si aggiunge a poco a poco il brodo di pesce e si porta a cottura. Quando il riso è quasi pronto, si aggiunge il sugo preparato in precedenza e si lascia insaporire per qualche minuto, infine si aggiunge il peperoncino e si impiatta, decorando a piacere con qualche foglia di timo.

In ultimo, il secondo
foto di Debora
BRANZINO CON RADICCHIO ROSSO E SALSA BALSAMICA ETRUSCA
per 4 persone:
- 4 filetti di branzino freschissimo
- 400 g di radicchio rosso
- peperoncino
- 2 spicchi d'aglio
- 4 cucchiai di olio evo
- sale e  pepe q.b.
- glassa di aceto balsamico q.b.
Sfogliare e lavare il radicchio, poi asciugarlo e tagliarlo a listarelle.
Scaldare in una padella l'olio con il peperoncino e l'aglio, aggiungere il radicchio e saltarlo a fuoco vivace per due minuti.
Stendee uniformemente il radicchio su una placca da forno rivestita di carta forno, adagiarvi i filetti di branzino lavati ed asciugati, poi salati e pepati, poi infornare il tutto a forno già caldo a 200° per 10 minuti.
Preparare la salsa emulsionando l'olio col sale, il pepe e la glassa di aceto balsamico.
Impiattare condendo il pesce e il radicchio con la salsina preparata.

Buon appettito e.. AUGURI!!



4 commenti:

Betty ha detto...

wow e che bella cenetta!
tante ricette interessanti, brava!
ciao.

pizzicotto77 ha detto...

decisamente megli che andare al ristorante. bacioni

Sig.na Silvietta ha detto...

wow!Ma che meraviglia!!! La ricetta dei muffin te la rubo e la provo prestissimo! Oddio m'è già venuta fame...

La cucina di Molly ha detto...

Complimenti,hai preparato una cenetta deliziosa!Ciao

Forse ti potrebbe interessare anche:

Related Posts with Thumbnails