venerdì 10 aprile 2009

BUONA PASQUA!!!

DALL'UOVO DI PASQUA
Dall'uovo di Pasqua
è uscito un pulcino
di gesso arancione
col becco turchino.
Ha detto: "Vado,
mi metto in viaggio
e porto a tutti
un grande messaggio."
E volteggiando
di qua e di là
attraversando
paesi e città
ha scritto sui muri
nel cielo e per terra:
"Viva la pace,
abbasso la guerra".
- Gianni Rodari -
TANTI CARI AUGURI DI BUONA PASQUA
A TUTTI VOI E AI VOSTRI CARI
UN PENSIERO SPECIALE E UN AUGURIO PARTICOLARE
ALLE PERSONE TERREMOTATE CHE IN
QUESTO MOMENTO STANNO SOFFRENDO.
PREGHIAMO PARTICOLARMENTE PER LORO
AFFINCHE' TUTTO POSSA TORNARE PRESTO
ALLA NORMALITA'.
CON AFFETTO,DEBORA.

12 commenti:

Bruno ha detto...

Augurissimi anche a te.... buona pasqua....
tutte le volte che giro un po' qui mi viene una fameeeeeeeeeeeeeeeeeeeee.. .-)

taoista ha detto...

auguri sinceri a te e famiglia e...consiglierei di prestare attenzione alle quantità di cibo e che sia inoltre ben calibrato nei GRASSI 15-20%; nelle PROTEINE 50-60% e in fine fare attenzione ai CARBOIDRATI 20-30% (che sono i responsabili invadenti al sovrappeso ma che si smaltiscono più facilmente sempre se conditi con moderazione)

Patricia ha detto...

Ciao Debora, come stai? Spero ti abbia trascorso bene la pasqua e pasquetta. Ora ci tocca riprendere la "dieta"!
Baci,
Pati

Nicole ha detto...

Cia Debora spero tu abbia trascorso una buona Pasqua. Te lo meriti per l'infinita dolcezza e bontà d'animo che traspare.
P.S.
Ti lascio questa ricetta:

Ricetta!
Ricetta Cuculi:

Uova 4

sugna 100gr ( io ho usato olio d'oliva ) ovviamente con la sugna vengono ancora più saporiti.

zucchero 300gr

latte un quarto

due bustine di lievito per dolce in polvere.

la scorza di un limone grattug

farina quanto ne riceve.

La pasta deve risultare piuttosto morbida. Io avevo fatto la doppia dose, ma non ve la consiglio perchè è troppa! Al posto della sugna avevo usato l'olio. Tenete presente che coperti durano un sacco. Per dargli la forma:formate un ferro di cavallo e poi incrociatelo , spennellate con l'uovo sbattuto e metteteli in una teglia imburrata e infarinata un po' distanziati. Forno 170/180°.

Provaci e poi dimmi. non sono buoni solo a Pasqua!

furfecchia ha detto...

Ciao Toscana! ho visto il tuo commento nel mio blog! grazie di essere passata! Mi chiedi come fare per seguirmi: ho cambiato template ed è ricomparsa la funzione, basta andare sul mio blog! ti hi messa nel blogroll!
A presto

Guernica ha detto...

Passate bene le feste cara?

Mestolo e Paiolo ha detto...

Ciao Debora, passo per un saluto.
Stefano

Michele ha detto...

ciao
tutto ok la pasqua?
ciao
Michele pianetatempolibero

Debora ha detto...

ciao Deb... che carina questa poesia....

In riferimento al tuo post. appena la provo con il vino ti faccio sapere... :-))

Pimpinella ha detto...

...ahhhh...ma allora sei toscanaccia pure tu.....

un caro saluto
Pimpinella

taoista ha detto...

Buona giornata, ben tornata e mentre aspetto nuove idee da sperimentare nell'arte culinaria, approfitto per ringraziarti per i tuoi apprezzati commenti.

Alessandro ha detto...

Prova questa: era nel ricettario a casa:

FREGOLA CON ANTUNNA, PANCETTA E ZAFFERANO
200 g di Antunna
1 spicchio d'aglio tritato
mezzo bicchiere di vino bianco
un rametto di maggiorana fresca
olio extra vergine di oliva
prezzemolo
250 g di fregola
brodo vegetale
una bustina di zafferano
120 g di pancetta affumicata
pecorino grattugiato (a piacere)
sale
Pulire e tagliare a fettine i funghi, trasferirli in una padella con un filo d'olio, la maggiorana e l'aglio tritato finemente. Salare e farli cuocere per una decina di minuti, a fine cottura sfumare con mezzo bicchiere di vino bianco (preferibilmente una buona vernaccia) e metterli da parte.
Nel frattempo rosolare in un padellino la pancetta tagliata a cubetti e a parte lessare la fregola in una pentola con abbondante brodo vegetale bollente e una bustina di zafferano. Dopo circa 8-10 minuti di cottura (controllate i tempi indicati sulla vostra confezione) scolarla e traferirla nella padella coi funghi.
Far saltare e insaporire la fregola coi funghi, aggiungere una manciata a piacere di pecorino grattugiato, la pancetta rosolata e una spolverata di prezzemolo tritato.
Servire ben calda.

Forse ti potrebbe interessare anche:

Related Posts with Thumbnails