giovedì 2 aprile 2009

CIAO GOLIATH!!!


Oggi vi faccio conoscere il mio piccolo cagnolino: Goliath..Purtroppo non c'è più, è venuto a mancare il 10 settembre a causa del cuore...Tra pochi giorni, avrebbe compiuto 10 anni...Mi manca molto, è stato come perdere un fratello....Ho la consapevolezza che lui continua a proteggerci e a vegliare su di noi, per questo il suo ricordo è e rimarrà sempre vivo!
Vi chiederete -come mai Goliath col th..- perchè quando ero piccola, seguivo un cartone animato che parlava di gargoyles, e il capo di questi gargoyles si chiamava appunto Goliath col th..era un personaggio carismatico, possente, autorevole, e proteggeva i suo simili e la città di Parigi dalle forze del male..(che novità, i gargoyles a Parigi...originale....). Io rimasi affascinata da questo personaggio e dall'originalità del nome...Quando arrivò il mio cagnolino (come avrete potuto notare era solo un piccolo pastore maremmano di 60 kg...e 60 cm di altezza...) io volli dare il nome Goliath, piacque a tutti, e così fu...In realtà io ho sempre sognato di chiamare il mio cane Ugo..ma doveva essere un Bassethound..e poi anche fosse stato mio papy non avrebbe voluto perchè Ugo ci si chiamava suo fratello che non c'è più e quindi comunque non me l'avrebbe mai fatto dare...Ma un giorno realizzerò anche questo piccolo sogno, avere un bassethound e chiamarlo Ugo!!!

7 commenti:

Alessandro ha detto...

Ti capisco.. anch'io ho perso il mio cane tanti anni fa.. e ogni anno mi prende la malinconia quando penso al suo anniversario...

il giacobino ha detto...

io non ho un cane, ma da quanto leggo in giro nei vari blog, mi rendo conto di quanto debba essere gratificante condividere le proprie giornate, proprio tempo libero con un cane...mi ha commosso il tuo post, non hai pensato a prenderne un'altro ?

Le Favà ha detto...

Piccolo è un eufemismo eh :P

Bello però. Molto molto bello!

Patricia ha detto...

Ho lasciato il mio cagnolino in Brasile, un barboncino chiamato Lipe. Lo vedo sempre con la webcam. Il giorno che sono partita lui si è seduto all'angolo della stanza e mi guardavo immobile. Mi sono messa a piangere. Immagino come sia stato difficile per te.

Ora passa dal mio blog che c'è un premio per te.

Pati

Nicole ha detto...

Avevo anche io una femmina maremmana.Mi è morta per un tuomore, non riusciva più a fare i bisogni e soffriva pene atroci.Ho dovuto farla sopprimere tra urla e pianti miei...Non dimenticherò mai il suo muso e i suoi occhi fissi nei miei , di chi è consapevole di stare andando a morire.Quindi ti comprendo , e non ti nascondo che mi sono commosa nel leggerti.

Lory ha detto...

Ti cpisco benissimo, ehhh se ti capisco!! Il prossimo 26 aprile sarà 1 anno da quando abbiamo dovuto far sopprimere Jago, il nostro fantastico Setter inglese. Aveva il diabete che gli ha colpito i reni e noi ce ne siamo accorti quando era ormai troppo tardi. Personalmente ho fatto di tutto: l'ho curato con flebo, punture, medicine ed alimentazione mirata, stando dalla mattina alla sera sempre vicino a lui; l'ultima notte l'ho fatta standogli accanto fino al brutto momento della fine....Ci è venuto a mancare un componente della nostra famiglia. Noi lo ameremo sempre e sappiamo che sarà altrettanto per lui.
Ecco, lo sapevo, come sempre quando lo penso, mi sono commossa....

lufantasygioie ha detto...

Come promesso ho letto il tuo post,mi dispiace immensamente che il tuo cane non ci sia più.Devo constatare che è bellissimo,ho sempre adorato i pastori maremmani,forse da quando davano il cartone Belle e Sebastien.....
Certamente il nome Ugo,non era adatto ad un colosso come Goliath,poi un domani ne prenderai un altro e gli darai questo nome.Nel frattempo porta con te il ricordo dolcissimo di questo tuo amico che ti è stato vicino per 10 anni...A presto

Forse ti potrebbe interessare anche:

Related Posts with Thumbnails