martedì 10 marzo 2009

TIMBALLO ALLO ZAFFERANO

Questa ricetta è stata per molto tempo il mio cavallo di battaglia, quando ho iniziato a cucinare e a far assaggiare i miei piatti, prima ai miei genitori e a mio fratello e poi ai miei amici. Premetto che non è molto leggero, ma quando lo si mangia si gode veramente tanto! provare per credere!!

TIMBALLO ALLO ZAFFERANO
ingredienti per 4 persone:
- 320 g di riso
- 2 bustine di zafferano
- brodo vegetale q.b.
- una confezione grande di philadelphia
- 1 confezione di pasta sfoglia
- 1 rosso d'uovo
- 4 cucchiai di olio extra vergine
- 1 cipolla bianca
- 1 bicchiere di vino
Scaldare il forno a 200°. In un pentolino scaldare 1 l di acqua e scioglierci due misurini di brodo vegetale. In una pentola, scaldare 4 cucchiai di olio, far dorare la cipolla e tostare il riso. Sfumare col vino bianco. Aggiungere piano piano il brodo vegetale e portare a cottura il riso, che deve essere molto al dente, mescolando continuamente a fuoco dolce. Aggiungere le bustine di zafferano e moscolare con cura. Togliere dal fuoco e mantecare con la philadelphia.
Sistemare in una pirofila da forno, la pasta sfoglia, stenderla creando un po' di bordo. Versare il risotto all'interno della pasta sfoglia, stendere il risotto uniformemente, richiudere i bordini sul riso e spennellarli col rosso d'uovo. Infornare per 15/20 min.
Terminata la cottura, lasciate riposare 2/3 minuti e servite.
Buon Appetito!!!

4 commenti:

Patricia ha detto...

Ciao Debora,
Il Brasile che la tv non mostra è veramente da vedere, da vivere. Ci sono cose belle e brutte, ma sono esperienze di vita.
Ti aggiungo tra i miei link.
Un abbraccio
Pati

Patricia ha detto...

Le tue parole sono state perfette. Mi hanno pure fatto sentire una grande nostalgia del Brasile :-).
Ma è stata proprio la somiglianza tra Sicilia e Brasile che mi ha fatto innamorare di questa terra, ed è per questo che mi sono trovata molto bene qui.
Vedrai che il tuo sogno si realizzerà, bisogna solo crederci!
Ti saluto
Pati

Nicole ha detto...

e se invece si aggiungesse un formaggio filante?

pasticcio_81 ha detto...

Cara Nicole, io credo che puoi aggiungere tranquillamente del formaggio filante, tipo la mozzarella, o se hai qualche tipo di tua preferenza volentieri. l'unica cosa è che io ho usato la philadelphia perchè ha un sapore delicato che esalta il sapore e il profumo dello zafferano. Secondo me lo stesso risultato lo potresti ottenere con la mozzarella, perchè anch'essa non ha un sapore deciso che nasconde, ma si amalgama bene con gli ingredienti!
Proviamo anche con un formaggio filante, alla fine cucinare è fantasia, il cuoco è come un pittore, il pittore stende su tela le sue emozioni, noi mettiamo in tavola le nostre emozioni!
Allora mettiamoci all'opera!!
A presto!
Debora.

Forse ti potrebbe interessare anche:

Related Posts with Thumbnails